Cookies   I display ads to cover the expenses. See the privacy policy for more information. You can keep or reject the ads.

Video thumbnail
NO.
Non è vero.
L' ISIS non ha deciso di sterminare i gatti
Non ha dichiarato guerra ai felini di nessun tipo
E non ha deciso di inimicarsi tutto il popolo del web
presente sul pianeta dando la caccia
all'icona della rete per eccellenza
Alla mascotte della rete
escludendo, ovviamente, i migliori tra noi
perchè è scientificamente provato che chi ama i cani
sia più intelligente degli altri
Che non è vero che lo sia, scientificamente provato
ma se effettivamente credete che il primo pensiero di Daesh
sia quello di sterminare tutti i gatti del mondo
potete tranquillamente credere anche a questo
che problema c'è?
Anzi, sai cosa?
Sono l'uomo più bello del mondo
E' scienza
Sono molto ricco. E' scienza anche questo.
E una volta ho partorito un alce.
Un giorno te lo racconto
Il Daily Mail, rotocalco noto per sparare
imprecisioni come se non ci fosse un domani
tanto che nel Regno Unito gli fanno le parodie
E per la sua puntualissima e precisissima verifica delle fonti
avrebbe attinto a questa notizia da Iraqui News
un piccolo sito che a sua volta l'ha tirata dentro
da un brevissimo articolo apparso su Al Sumaria
un sito iracheno dalla dubbia fama
Al momento, la notizia non è stata ripresa
da nessun quotidiano autorevole internazionale
perchè poi le versioni online del Corriere della Stampa
e di Repubblica
La hanno ripresa eccome
perchè, HEY! Se l'ha detto il Daily Mail
che stamattina sulla home del sito
ha un test per scoprire la vera età del tuo corpo
e che, poco prima del Brexit, metteva in copertina
un invito a votare per l'uscita dall' Unione
se davvero si crede nel Regno Unito
deve essere vero, giusto?
La cosa fantastica è che già la notizia originale
è di dubbia provenienza, ma, non è nemmeno
quella che sta rimbalzando sui social network in queste ore.
Si parla di una fatua emanata a Mosul
quindi una sentenza di notorierà religiosa
che vieterebbe di tenere i gatti in casa
perchè questo sarebbe contro i dettami dell'Islam
bla, bla, bla, yada, yada
che non è vero, non è vero,
anzi, Maometto, apparentemente, pur di non svegliare un gatto
che si era addormentato sul suo mantello
una volta preferì strapparlo per andare a pregare
per altro, provando che la nostra idiotica devozione
per animali di piccola taglia, cambio di cibo,
cure, protezione e affetto
ci ricambiano pisciando e cagando in giro
e anche un po' basta
e che ci mangerebbero, se lo potessero
non è iniziata nell'età moderna.
Il punto è: Daesh ha una sua versione distorta
dell'Islam, quindi come l'Islam non significa
fate saltare in aria lo stadio
non significa nemmeno uccidiamo tutti i gatti
Magari quelli senza peli, quelli sì
quelli brutti, quelli come si chiamano
quelli che sembrano degli alieni anziani.
Quindi alcuni oggi si chiedono come sia possibile
che il tutto abbia avuto un' escalation di questa portata.
Passando da "Non potete avere gatti in casa"
a "Siamo i cattivi dei film e vogliamo uccidere tutti i gatti".
D'ora in poi chiamateci, non so, Il Clan del Piede.
A me non sembra così strano però
Gatti, sono amati su Facebook
Devi postare la notizia su Facebook
La gente non legge gli articoli
e apparentemente nemmeno alcuni giornalisti.
Nessuno ha tempo di leggere gli articoli
ma l'importante è indignarsi e condividere.
Ripensandoci, è quindi così strano
che la "notizia" abbia avuto tutta questa diffusione?
La tragedia è in realtà che a nessuno frega niente
della guerra in Siria, dello stato penoso
nel quale versa l'Iraq
due milioni di profughi, delle migliaia di morti
dei settantacinque mila siriani accampati nel deserto
pur di non stare sotto i bombardamenti
Ma hey!
HEY!
Guai a chi tocca i gatti eh!
Non fatemi scrivere minacce a vuoto su Facebook
spaventando tutti con il mio avatar che
che ritrae un leone.
Nel mio profilo che ha come preview un leone
e se lo scorri vedi molte immagini di leoni e altri grandi felini
e qualche volta il culo di Belen
Nessuno tocchi gatti eh! Vi ammazzo!
Quindi, grazie Facebook, infinita fonte di
"Wow, non avevo idea che questo mio
ex compagno di classe avesse fatto questa fine.
A tal proposito, spostiamoci un attimo dall'Iraq alla Siria
Aleppo. Trovo affascinante il processo di deumanizzazione
che tutti noi effettuiamo quando si parla di guerra
più o meno come quando si parla di senzatetto
siamo noi e ci sono loro.
Noi siamo puliti puliti, poi vabbè, fino ad un certo punto,
salite su un mezzo pubblico e ne riparliamo.
Loro sono sporchi e brutti, diversi.
Stessa cosa con la gente colpita dalla guerra, diversi, lontani.
Queste sono immagini riprese da un drone
dalla parte Est di Aleppo, quella bombardata
a turno dai Russi e dallo stesso Governo siriano
nel tentativo di riprendere il controllo
delle zone occupate dai ribelli
Non è che ve lo debba pure descrivere, la città
è un cumulo di macerie che neanche Fallout.
E' impensabile che le persone che ancora ci sono dentro,
circa 250 mila civili, a quanto pare,
possano condurre qui le loro vite.
Poi c'è la parte Ovest della città.
Non una città diversa, non è un altro luogo, non è un'altra nazione
è la stessa città, ma un pochino più in lì,
sotto il controllo di Bashar al Assad
ed è semplicemente pazzesco vedere palazzi moderni
giardini verdi e strade immacolate,
sapendo che a pochi metri c'è Nuketown.
Tenete presente, giusto per capirci,
quest'estate, come in tutte le grandi città del mondo,
si è riaccesa la movida notturna, quindi club, discoteche
quindi DJ ubriachi che gridano
"Su le mani Roma, Milano, Cagliari, Busto Arsizio, non lo so"
E ovviamente "Su le mani Aleppo"
Questo è lo spot di un gruppo che organizza serate
nell'Aleppo buona, tra virgolette,
questa estate un quartiere così,
un quartiere così
l'unica differenza tra le persone che lo abitano
è dove si trovavano al momento nel quale è iniziata la rivoluzione.
Secondo me è interessante.
Altre cose interessanti di oggi, e quando dico interessanti
intendo che Fabrizio Corona è l'argomento più discusso di ieri
quindi scopriamo velocemente il perchè e poi andiamo a parlare
di Grand Theft Auto nella vita reale.
Anzi, sai cosa? Guarda qui, questo è
un video di Corridore, ex Corridore Digital, che porta
a un nuovo livello i vari "OMG, OMG, GTA in real life"
perchè hanno ingaggiato l'attore che
ha prestato la voce per fare Trevor
nell'ultimo capitolo della serie
e gli hanno fatto fare Trevor
E' una roba fantastica, non potete perderla
se sapete di che cosa stiam parlando
detto questo, Corona
Eh, perchè è di nuovo sui giornali Corona?
Perchè ieri, il noto paparazzo e personaggio televisivo,
e idolo delle folle, Fabrizio Corona, è tornato in carcere,
dopo che nel 2015, tra molte polemiche
aveva ottenuto di poter scontare i 5 anni rimanenti della sua pena,
a seguito della condanna per truffa, bancarotta ed estorsione,
in affidamento ai servizi sociali
quindi, di fatto, un modo per avere una seconda opportunità
utilizzata saggiamente, ovvero, secondo l'accusa,
intascandosi centinaia di migliaia di euro
da apparizioni a serate in discoteca e altre entrate non dichiarate
e nascondendoli in un controsoffitto di una casa
di una sua collaboratrice
1 milione 700 mila euro più un possibile conto
a Innsbruck, in Austria
Ora, non voglio mettermi a fare facili morali, ok?
E' stato stracondannato, ha scontato solo 2 anni e poi è uscito
e va bene
mentre là fuori ha fatto serate, che apparentemente
pagano bene, io non ne avevo idea perchè sono un poveraccio
e si è intascato i soldi in nero.
Ottimo. Anche questo, va bene.
Si è giocato malissimo l'opportunità
e ora per lui si riaprono le porte del carcere
Mi va bene anche questo, non sono nè contento nè scontento,
non me ne frega niente in realtà.
Che la giustizia faccia il suo corso.
Ma. Non riesco a capire gli italiani
e frenate, so benissimo che gli italiani
non significa niente.
Falcone e Borsellino erano italiani
Massimo Boldi è italiano
Schettino è italiano
Gerry Calà è italiano,
Matteo Messina Denaro è italiano
Io sono, quasi, italiano
Calderoli è italiano
quindi dire gli "italiani" non significa niente
e me ne rendo conto
ma ho come l'impressione che le stesse persone
che idolatrano Corona, che è una vecchia anomalia,
non torniamoci sopra, vi prego
e che quindi lo difendono anche in questo caso
"Sono soldi suoi", "Pagherà", "E allora i politici"
e non lo so, immagino "Ha fatto soltanto altre 2 foto"
e che quindi stimano questo personaggio
che riempie il controsoffitto di soldi in nero
tirati su, facendo, apparentemente, serate in discoteca
siano le stesse che, per dire,
se la prendono con gli Youtuber che guadagnano dei soldi,
che scrivono dei libri, che fanno TV,
o con, non lo so, i calciatori, colpevoli di non avere cultura
o le fashion blogger che "non fanno un lavoro vero",
"non vanno in miniera", cioè, non capisco
è una cosa o l'altra.
Perchè recensire rossetti e vestiti non è un lavoro vero
e provare e criticare videogiochi e intrattenere con gli stream
non è un lavoro vero, e fare sketch comici non lo è
musica e arte, qualsiasi altra cosa esista sul web
non sono lavori veri
ma fare un milione e mezzo di euro
con le comparse in discoteca lo è
e sei pure un grande
cioè, è questione di numeri?
allora diciam, diciamo. Vieni qua, vieni qua
Youtubers, non state lì per pochi spicci
fate i milioni, non state con "mi compro il computer qua"
"mi sono preso la macchina là"
No! Fate i milioni e nascondeteli nei fossi
e l'Italia vi rispetterà
dal divano di casa sua mentre voi sarete in carcere
ma, beh, non si può avere tutto immagino, quindi.
In ultimo, parliamo della direzione nazionale del PD
No! Perchè non me ne frega niente
e non c'è nulla da dire
Renzi si presenta, bla, bla, bla,
è importante votare SI al referendum
e gli oppositori interni, la cosiddetta minoranza del PD
ribatte, tipo Cuperlo "e invece noi votiamo NO"
per lo meno se non cambi la legge elettorale
che non ci piace.
E allora Renzi ripete ancora
"Va bene, voi votate SI al referendum
e poi fate una vostra proposta di modifica
e la discutiamo".
E la minoranza dice "Eeeh no, prima tu fai la proposta
poi noi votiamo SI, altrimenti votiamo NO e forse ci dimettiamo
o forse si dimette Cuperlo e basta, lui, solo lui
l'ha detto lui, non l'abbiamo detto noi.
quindi riassunto con una frase valida per tutte le stagioni
il PD è spaccato. Grazie, arrivederci.
Ci tenevo invece a parlare velocemente di Haiti
Haiti si trova qui
E' il paese più povero del Sud America
e la scorsa settimana è stato colpito duramente
dal passaggio dell'uragano Matthew
perchè ora c'è la moda di dare i nomi agli uragani, no?
Ha causato danni incalcolabili, i morti sarebbero più di 1000
che è una cifra impensabile, provate a rapportarla
ai nostri morti del terremoto, 290.
Pensate alla gravità e all'entità della distruzione
poi moltiplicatela per 3
forse, perchè le stime sono soltanto stime appunto.
La situazione è così disperata che
i cadaveri vengono seppelliti nelle fosse comuni
da dove iniziano a decomporsi.
Insomma la situazione più frizzante del mondo.
L' epidemia di Colera susseguenti a robe di questo tipo
non sono, per altro, l'unico problema,
oltre alla morte e alla distruzione in sè.
Perchè oltre la città di Jeremy, completamente distrutta,
in alcune aree rurali è andato perduto
il 90% del raccolto agricolo
Il che potrebbe significare, per noi è impensabile,
che senza aiuti umanitari moltissime persone
potrebbero morire di fame nei prossimi mesi.
Fate conto che si stima che le persone colpite dalla tragedia
che quindi hanno perso la casa, i propri averi, se non la propria vita
o quella dei propri cari, siano circa 2 milioni.
Sono cifre folli, credo che nessuna parola possa descrivere
la portata di una devastazione di questo tipo
nè le parole nè le foto, nulla.
E' semplicemente incomprensibile.
E questo è pure tutto per oggi,
grazie per aver guardato, ci tenevo a chiudere
con questa notizia.
Nel frattempo, innanzi tutto grazie mille perchè
mi state votando ai Macchianera, ieri non ve l'ho
neanche chiesto direttamente, ne parliamo meglio Venerdì
Emh, quindi comunque se già voleste andare a votare
trovate il link in descrizione, lo terrò per sempre
E, ovviamente, poi dovete votare per me,
non per Beppe Grillo pechè per qualche ragione
sono in una delle categorie assieme, contro Beppe Grillo
quindi ho enormi possibilità di vincere, come immaginate.
Grazie a Mattia e Francesco per la foto.
Ci mandano questa foto qui da Bari,
sono due compagni di banco
ed è più o meno tutto.
Ah, e grazie per la risposta che state avendo per HEYA!
Non ho parole, non ho parole, non hanno parole neanche di là, però
Thanks! Ci vediamo domani, alle 18.
Nessuno tocchi i gatti eh! Vi ammazzo!