Cookies   I display ads to cover the expenses. See the privacy policy for more information. You can keep or reject the ads.

Video thumbnail
[Sigla]
Pronti. Martedì la Camera ha approvato, in via definitiva, il cosiddetto disegno di legge contro il caporalato,
un fenomeno molto noto in tutta Italia, che prevede, spesso con il supporto della criminalità organizzata,
lo sfruttamento di persone in precarie condizioni economiche nelle industrie agricole o nell'edilizia.
Durante questi anni se ne è molto parlato, e sono sicuro abbiate visto almeno qualcuno dei molti servizi che sono stati fatti in merito
(anche dalle Iene se non sbaglio), ma per riassumere: ci sono italiani indigenti o immigrati di vario tipo
che quindi, a causa della loro situazione di disagio, sono facile preda di chi ne sfrutta il lavoro manuale per pochi euro.
Essendo queste persone in una situazione di debolezza, lo Stato dovrebbe tutelarne ma sinora non è successo.
Quindi: passa il caporale, che è una sorta di luogotenente che fa da tramite tra queste persone
(spesso pagate pochi euro a cassetta di pomodori, per dire) e l'imprenditore che possiede i campi,
le carica su un furgone e, ciuf ciuf, le porta al lavoro, spessissimo sottoponendole poi a violenze e abusi di varia natura.
E' di fatto una moderna forma di schiavitù, il che non è strano quando il rapporto di forza è così sbilanciato:
da una parte disperati, disposti a tutto per fare qualche euro, dall'altra parte persone disposte a ricorrere
a violenze e intimidazioni, spesso spalleggiate dalle mafie, insomma,
è abbastanza ovvio che non sia la ricetta per il perfetto rapporto di lavoro.
Il caporalato era già punito con una legge specifica dal 2011, in realtà, ma la legge in questione era
molto complessa e apparentemente poco efficace. Ora, con voto unanime, che significa che TUTTI i partiti hanno votato sì,
ad eccezione di chi si è astenuto, ovvero parlamentari di Forza Italia e Lega, (che è interessantissimo), il reato viene riscritto
in modo che sia più semplice individuarlo, prevedere l'arresto obbligatorio se vieni beccato sul fatto
e in alcuni casi, addirittura, oltre la reclusione, oltre le sanzioni economiche, la confisca dei beni, che è sempre
un OTTIMO dissuasore. Ah, è importantissimo: punisce anche gli imprenditori, adesso, non soltanto gli intermediari.
Ovviamente la legge da sola non basterà, ma sono sinceramente contento che si faccia questo passo importante.
Il caporalato è, a mio avviso, una delle vere, grandi vergogne del nostro paese.
Quello e, a quanto pare, il vestito della moglie di Renzi, che non andava bene alla serata alla Casa Bianca
o qualcosa del genere. Ah, e il fatto che abbia preso un giorno di ferie per fare la
first lady e la gente è uscita di senno, per questa cosa. La critica migliore che ho letto è quella che
la vorrebbe abbandonare il suo posto di lavoro, perché tanto "il marito è premier, quindi guadagna bene".
Ottima... ottima visione del mondo e del ruolo della donna nella società. Bravissimo!! (sarcasmo)
E' stata stracondivisa una lettera di tale Maria Grazia Galimberti, una ex insegnante in pensione che
ha criticato Agnese Landini, moglie del premier, accusandola di voler andare a fare "la vita mondana",invece che stare in classe.
il che, sinceramente, dà un'altra picconata alla mia, già pericolante opinione, sugli insegnanti in Italia
io vorrei essere orgoglioso di voi però... Ahhhhh! Ahhhh!
che poi non mi fate generalizzare che guardate questi video davanti ai vostri insegnanti a scuola, lo so perché mi mandate le foto
e poi diventa una situazione imbarazzante. Io stesso volevo fare l'insegnante, è un lavoro importantissimo
lo studio è importantissimo ma... appunto, proprio alla luce di questo, come fa un'insegnante
a non rendersi conto che non parliamo di una festicciola ma di un incontro istituzionale
e faccia anche finta di essersi dimenticata che, come tutti, anche gli insegnanti in caso di necessità possono
avere giorni liberi e giorni di ferie.. e porca la puttana è andata alla casa bianca con il capo del governo
che è SUO MARITO..
Ehhh dai questo paese non è normale, è tutto uno scherzo
siamo tutti parte di un gigantesco prank di youtube "Gone Bad"
Ah, e complimenti per il "ti do del tu perché sono più grande di te" perché pfff proprio pfff fanculo il rispetto.
in effetti parliamo soltanto di una ragazzina di quarant'anni che è pure la moglie del presidente
quindi siccome son più vecchia, posso cagare dove mi pare. Questa lettera e la reazione che tanti hanno avuto
a questa lettera riassume tutto un universo di cose che non vanno nel nostro paese, ne potrei parlare per giorni
c'è un sacco di roba, muoviamoci veloci: a Catania è morta una donna di 32 anni e ne stanno parlando tutti
era incinta di due gemelli e a seguito di complicazioni sopraggiunte al quinto mese di gravidanza ha perso la vita
ora mi avete chiesto di parlarne: e io credo sia una di quelle storie montate un po' velocemente nelle prime ore
per far salire il nazismo alla gente.. quindi commenta commenta clicka clicka e indigna indigna
quel tipo di robe lì. Allora il punto è: la donna è morta, i figli sono morti l'autopsia non è ancora stata fatta
e la famiglia ha chiesto l'intervento della procura perché il ginecologo obiettore si "sarebbe" rifiutato
cito testualmente "di intervenire nonostante i problemi di respirazione di uno dei feti", perlomeno sinché questo
fosse stato vivo. E quando è morto era ormai troppo tardi anche per salvare la donna.
Il punto è che, ed io sono un ignorante in materia, non mi risulta che un feto di 5 mesi respiri
eppure questa cosa è riportata in molti giornali, da Repubblica a Il Fatto Quotidiano
segno che probabilmente la notizia non è stata approfondita è semplicemente ciò che l'avvocato ha detto
e quando arriverà il responso degli ispettori ministeriali, dei medici che eseguiranno l'autopsia eccetera eccetera
potrebbe essere che questa storia, che sta facendo indignare l'italia, sia completamente diversa quindi
non mi pronuncio.
Però piantantela di fare i ginecologi obiettori di coscienza, dai, a prescindere, davvero.
Vi prego, è un controsenso.. Vi offro il pranzo, fate altro, fate gli youtubers
se diventate famosi si guadagna bene e vi mandano anche i videogiochi e i portachiavi e le denunce di molestie sessuali
Ah visto che stiamo parlando di "Italia Basilico e Mandolino"
Mamma mia Maria Elena Boschi che durante il convegno "Le ragioni DELLE DONNE per il Sì" al referendum
incontri importantissimi che servono a sottolineare l'importanza delle donne nella società
che, evidentemente, sono degli esseri speciali per i quali bisogna fare dei convegni speciali
durante la sua arringa sottolinea come nelle foto del comitato per il no non ci sia nemmeno una donna
eeeeeeeeee quindi?
cosa significa? che chi vota no è un maschilista? Questa cosa ci sta sfuggendo di mano, eh, ve lo dico
dalla redazione di "Inchiesta sul perché Maria Elena Boschi non si veda più in TV" è tutto
a voi la linea.
Nel frattempo, ieri pomeriggio, il lander "Schiaparelli" è arrivato su Marte e ne stanno parlando tutti
la totalità dei giornali nazionali, divulgatori scientifici, blogger, un tizio che non si sa bene che lavoro faccia, tutti.
E molti, esattamente come quel tizio che ho citato poco fa, affascinantissimo senz'altro, senza una reale conoscenza tecnica
che permetta di capire cosa esattamente stia succedendo e lo si è visto dalle molte bottiglie stappate
quando ancora il robottino non era arrivato su Marte ma stava soltanto compiendo la sua discesa nell'atmosfera del pianeta rosso
cosa che ora è conclusa e l'ESA ha organizzato una conferenza stampa per questa mattina per spiegare
a noi comuni mortali che Schiaparelli ha probabilmente raggiunto Marte, ma non sappiamo in che condizioni
perché a circa 50 secondi dall'impatto ha smesso di inviare dati e non si sa bene perché.
Cosa che si potrà però ricostruire analizzando i MOLTI dati che il lander comunque ha inviato prima
dell'interruzione delle comunicazioni... Quindi cappellino con la stagnola indignazione a palla al suono di
"ma che ce frega a noi che la gente non arriva a fine mese" e infatti da oggi il governo ha abolito TUTTE
le cose non inerenti al dar da mangiare a chi non arriva a fine mese.
Niente più partite di calcio, TV, birrettina al bar, servo sterzo nelle auto, smartphone. Basta tutto.
Basta innovazione. Stop. D'ora in poi tutti i nostri soldi saranno destinati all'agricoltura e quasi tutta
la popolazione sarà re-impiegata nell'agricoltura, quella manuale, come nel Medioevo
o in molte zone dell'Africa, lì sì che se la passano alla grande!!
I dati raccolti da Schiaparelli, comunque, sarebbero serviti e, anzi, serviranno
probabilmente, comunque, per l'organizzazione di un'altra operazione, più importante, tra 4 anni circa
circa che prevederà l'invio di un rover: cioè proprio di un robottino che se ne andrà in giro sul pianeta rosso
per, non lo so, fare foto, incontrare sassi e lo scheletro del Gerarca Barbagli
BLAM!
la citazione! Questo fa di me un letterato
sono appena entrato nel circolo degli intellettuali italiani, con questa citazione. ScanZatevi.
Parlando di esteri, c'è stato l'ultimo dibattito tra Donald Trump e Hillary Clinton
nel quale Trump è sembrato meno Trump, per tipo la prima metà, poi come si è iniziato a parlare di Putin
è impazzito e alla fine ha detto che "non è sicuro che, nel caso dovesse perdere, accetterà il risultato del voto"
il che è una cosa ENORME perché non sono soltanto parole. Sono le parole di un leader politico, peraltro, sostenuto
da gruppi di estremisti che, in più occasioni, hanno parlato di "sentirsi autorizzati a ricorrere alla violenza per salvare il loro paese dalle grinfie di Hillary Clinton"
nemmeno noi in Italia, con tutta la bassezza del nostro dibattito politico, arriviamo a sentir dire cose di questo tipo.
Quello della responsabilità è un argomento super-interessante, peraltro, perché a seconda che la persona
che afferma o fa talune azioni ci piaccia o no, tendiamo ad attribuire più o meno importanza a quelle stesse cose
Prendete, ad esempio, la storia di Emis Killa, avete presente?
Nemmeno io.
ma so perlomeno che è un rapper italiano. Mondo che per me è comprensibile e noto più o meno
come le dinamiche che portano le persone a ritenere valida l'idea di sollevarsi tutti in piedi nono appena
l'aereo, nel quale viaggiano, è atterrato e aspettare appiccicate come sardine il loro turno per
scendere con la testa così, piegata sulla cappelliera.
seriamente.
Perché?
Non potete rimanere seduti ancora 2 minuti? La scienza non ha risposte.
Molte pagine Facebook che, a mio malgrado, seguo e anche alcune che seguo e basta, a dir la verità
senza che sia necessario lasciarmi andare a lunghi sbuffi che puliscono il Karma non appena vedo
un nuovo post, se la sono presa con il rapper per alcuni testi, uno in particolare.
e parliamo di vere e proprie manifestazioni contro il femminicidio.
Ora, mi rendo conto che molti continuino a non comprendere che il femminicidio
NON è la versione "tumblerizzata" di "omicidio", ha proprio un significato suo, la parola.
È l'omicidio della compagna dopo che ti ha mollato. L'omicidio d'onore o omicidio di possesso, chiamatelo un po' come cazzo vi pare.
mi pianti, questo mi fa sentire meno uomo, ti sparo o ti butto addosso l'acido o ti do fuoco.
È una roba che in Italia succede SPESSO. Non contempla tutti gli omicidi alle donne.
se domani sparo alla vostra ragazza perché non riesce ad aspettare seduta in aereo altri 2 minuti,
non è femminicidio, è solo omicidio.
omicidio con giusta causa, ma sempre omicidio.
il testo, e per voi ho pure fatto lo sforzo di leggermelo, poi non dite che non sono sotto sotto un bravo ragazzo
parla proprio di qualcosa di questo tipo. Un tipo, il cantante, ossessionato da questa sua ex
che non gli risponde alle telefonate bla bla bla e alla fine "voglio vedere la tua vita fuggire dai tuoi occhi, ora ti strozzerò" yo yo
e quindi la gente è indignata e in tanti richiedono all'artista... non so cosa richiedono in realtà, censurare la canzone?
modificare il testo? dire "non uccidete le donne"? Non l'ho capito, non ne ho bene idea.
Però ci sono le polemiche. Anche in questo caso c'è chi minimizza e c'è chi ci mette sopra il carico da 90
e, di nuovo, credo dipenda moltissimo dal fatto che parliamo di un rapper che non sta simpatico a molti, immagino.
personalmente non sono tra quelli, sono più sulla zona grigia del "fregacazzismo"
ma credo che un punto fondamentale sia rendersi conto del contesto.
ovvero da CHI vengono pronunciate queste parole, un rapper e dove, ovvero una canzone.
non è un leader politico, non è un insegnante, non è nessuno, è un rapper e come tale si esprime usando
un certo linguaggio. Dicendo una certa cosa e soprattutto va preso per quello che è: uno che canta una cosa
niente più.
Che poi cos'è questo svegliarsi improvvisamente così, è un nuovo giorno?
Il rap è così da una vita, quello che balliamo e cantiamo tutti i giorni, quella canzone degli Ying yang twins
avete pres- quella canzone. Violento, sessista, razzista è il rap.
e in un sacco di canzoni di questo mondo è possibile estrapolare altri valori negativi dal gonfiarsi di ogni sostanza
abbia un minimo effetto stupefacente al fare molti soldi come massimo obiettivo da raggiungere
al crimine e alla violenza come mezzo per raggiungere certe cose
e non è solo il rap, è una vita che ascolto metallari che cantano di bruciare le chiese, stuprare i cadaveri
ed evocare gli spiriti.
a me chi prende troppo sul serio certi testi fa lo stesso effetto di chi, qualche decina di anni fa,
voleva bandire il rock e stava fuori dai concerti con il cartellone indossando golfini colorati.
Molti non sono d'accordo con questa posizione però e parlano dell'influenza che molti rapper hanno sui giovani
e lo capisco perfettamente, ma il punto è che non c'è una mediazione possibile qui, parlo da persona che
quando sente il rap italiano va in "cringe", per almeno 20 ore di fila. Peli sollevati, tremori corpo contratto
non è un'esperienza piacevole e trovo ridicolo parlare di gangs e bang bang
ma, di nuovo, non c'è mediazione, cosa fai? O censuri il lavoro di qualcuno e qui andiamo contro la
libertà di espressione individuale, perché se a te offende quello e tu lo puoi censurare
a me offendono i risvoltini e pretendo di censurarli
oppure metti tutto sotto l'ombrello dell'espressione artistica e fine.
esattamente come fai con i videogiochi che "rendono i giovani violenti" e tutte quelle robe lì.
questa è la mia opinione, fatemi sapere la vostra.
ed è anche tutto quello che avevo per voi per oggi, grazie per aver guardato Gentaglia.
ATTENZIONE: domani potrebbe non esserci Breaking Italy Rewind
cercherò di farlo, dovrei essere comunque qui a Cagliari, in tempo per tornare in studio e
registrarlo, non richiede così tanto tempo quanto Breaking Italy, quindi dovrei farcela ma
ci fossero dei problemi con l'aereo ecc non lo so, se cade l'aereo probabilmente in quel caso non, non ci sarebbe Breaking Italy Rewind
perché domani mattina NON ri- non ridete, sono ad Uno Mattina.
Lo so
molto... sarò lì molto presto: devo parlare di social, pochissimo, non pensate nemmeno di svegliarvi presto per- non è importante, dirò cose che già sapete
però sono lì e poi torno qui e dovrebbe essere tutto a posto, quindi fate i bravi e con abbastanza buone probabilità
ci dovremmo vedere domani.